ALTRO CENTRO SUD

Picasso e Guernica foto in bianco e nero dell'artista Picasso che dipinge il quadro Guernica
©Dora Maar

PICASSO E GUERNICA – NUORO

Genesi di un capolavoro. Contro tutte le guerre.

18 novembre 2022-19 febbraio 2023

MAN Museo d’Arte
via Sebastiano Satta, 27 – Nuoro

da Ma. a Do. 10-19

Biglietto Intero 5€
Info e riduzioni:
http://www.museoman.it/it/info/orari-e-tariffe/ 

tel. +39.0784.252110
email: info@museoman.it


Guernica non viaggia più, non lascia mai la Spagna e la sua sala al Museo Reina Sofía di Madrid.
Non tornerà più a Parigi, dove è stata creata, commissionata dal governo repubblicano spagnolo per l’Esposizione Universale del 1937, non tornerà più al MoMa di New York, dove ha passato buona parte del suo esilio prima di tornare in patria, e sicuramente non tornerà più in Italia. Settant’anni dopo la storica esposizione al Palazzo Reale di Milano, il MAN di Nuoro celebra il passaggio italiano di Guernica, simbolicamente e artisticamente fondamentale per una generazione di artisti, di critici d’arte e di cittadini italiani. L’omaggio nuorese si suddivide in due sezioni principali: l’eco di Guernica nella produzione artistica di Picasso e il racconto della genesi dell’opera attraverso il racconto visivo di Dora Maar, fotografa e all’epoca compagna dell’artista spagnolo che documentò il lavoro giorno per giorno, con le proprie fotografie. Si tratta di una serie di scatti al contempo commoventi e fondamentali per la ricostruzione filologica della creazione di Guernica. A cura di Michele Tavola.

http://www.museoman.it/it/mostre/mostra/Picasso-e-Guernica/

Mimmo Cattarinich Catanzaro foto in bianco e nero del Regista Federico Fellini che parla con l'attore Paolo Villaggio sul set
©Mimmo Cattarinich

MIMMO CATTARINICH – CATANZARO

Eos Arts XII
Il mito di Fellini. Scatti iconici di Mimmo Cattarinich

16 novembre-31 dicembre 2022

Complesso Monumentale di San Giovanni
Corso Giuseppe Mazzini, 4 – Catanzaro

da Ma. a Do. 10-13 e 17-20

Biglietto Intero 4€
Info e riduzioni:
https://www.eosarts.it/info.html

tel. +39 348 724 67 47
email: comunicazione@4culture.it


La mostra “Eos Arts XII. Il mito di Fellini. Scatti iconici di Mimmo Cattarinich” promossa dall’Associazione Culturale Eos Sud in collaborazione con l’Associazione Culturale Mimmo Cattarinich di Roma e Glocal Project Consulting, è lo straordinario risultato del lavoro in rete di importanti operatori del settore culturale a livello nazionale e internazionale. Si tratta di un progetto di ampio respiro che vuole celebrare il patrimonio unico del cinema italiano, conosciuto e amato nel mondo per la sua unica capacità di parlare al cuore degli spettatori attraverso una rassegna costituita a partire dall’archivio fotografico del Maestro che racconta una storia inedita sul grande cinema italiano dai primi anni Sessanta fino agli inizi del terzo millennio.

https://www.eosarts.it/xii.html

storie di un attimo olbia foto in bianco nero dello scultore Giacometti che discute con un uomo
©Mario Dondero

STORIE DI UN ATTIMO – OLBIA

11° FESTIVAL POPOLARE DELLA FOTOGRAFIA

12 novembre-2 dicembre 2022

Sedi Varie – Olbia

email: storiediunattimo@gmail.com

Info orari e programma:
https://bit.ly/3UvqKbV


Torna ad Olbia il festival Storie di un attimo con un ricco programma di mostre, incontri e proiezioni.
Il Festival è sostenuto da Fondazione Sardegna, Comune di Olbia, assessorato alla cultura, 12.1, Punto Foto Group, Arst, Librerie Ubik, Centro cinema città di Cesena, Giacomo Altamira studio.

Foggia fotografia primo piano di donne africane con trucchi arancioni sulla faccia e copricapi di piume ballano con volti sorridenti
©Oreste Ferretti

FOGGIA FOTOGRAFIA

LA PUGLIA SENZA CONFINI

dal 21 ottobre 2022
Le mostre continueranno fino a novembre-dicembre

FotoCineClub di Foggia
via Ester Lojodice, 1 – Foggia

email: fotocineclubfoggia@gmail.com

programma date orari:
https://www.foggiafotografia.it/


FOGGIAFOTOGRAFIA: LA PUGLIA SENZA CONFINI ha effettuato il giro di boa del decennio, giungendo all’11ª edizione. Felici e soddisfatti, tutti i soci del FotoCineClub di Foggia hanno viaggiato uniti nella direzione di promuovere la cultura fotografica con un festival che si autogestisce e si espande con la propria forza e con lo stretto collegamento con la FIAF – Federazione Italiana delle Associazioni Fotografiche.

Molichrom 2022 Festival della fotografia nomade foto in bianco e nero con gambe di persona che escono dal mare sullo sfondo isoletta una nave e delle gru
©Dario de Dominicis

MOLICHROM 2022

FESTIVAL DELLA FOTOGRAFIA NOMADE

20-23 ottobre 2022
Le mostre saranno aperte fino al 11 dicembre 2022

Palazzo Gil
Via Milano, 15 – Campobasso

Inaugurazione:
20 ottobre 2022, h. 18

Date e Orari Mostre:
21 ottobre – 11 dicembre | 10-13 e 17-20
Chiuso il Lunedì

email: info@molichrom.com


Quest’anno la seconda edizione di Molichrom si terrà dal 21 al 23 Ottobre 2022. Abbiamo scelto di dare spazio a diverse interpretazioni del tema del nomadismo, inteso qui come un nomadismo culturale e filosofico,  un’ interpretazione del mondo che ne sottolinea  il suo continuo divenire, il suo costante cambiamento, un passaggio di stato, una trasfigurazione., l’incontro e l’ibridazione di una pluralità di punti di vista.Mostre di  Dario De Dominicis e  Paolo Cardone, talks, workshop con la la direzione di Eolo Perfido.

https://www.molichrom.com/

Med Photo Fest 2022 foto in bianco e nero di primo piano di ragazzo biondo dietro una vetrina dove c'e una mano che tiene uno specchietto con riflesso in occhio
©Marcio Scavone

MED PHOTO FEST 2022 – CATANIA

“L’ARTE DELL’INCONTRO”

14 ottobre-18 dicembre 2022

Sedi Varie – Catania, Caltagirone e Castemola
programma, sedi e orari : https://www.medphotofest.com/agenda

Info: https://www.instagram.com/medphotofest_2022


Nel 2022 il tema del festival, giunto alla sua 14° edizione, è L’ARTE DELL’INCONTRO. A causa delle celebrazioni del 100° anniversario della Settimana brasiliana di arte moderna e dei 200 anni dell’indipendenza del Brasile, ha scelto di organizzare le sue mostre solo con artisti brasiliani. Il festival rende omaggio a due Grandi Maestri della Fotografia brasiliana: Eustáquio Neves e Marcio Scavone con mostre a loro dedicate. La storia della fotografia brasiliana è rappresentata da una mostra speciale realizzata in collaborazione con FOTO CINE CLUBE BANDEIRANTE, il più antico e rappresentativo club fotografico attivo in Brasile, con il supporto dei suoi direttori José Luiz Pedro e Iatã Cannabrava. Il festival vedrà la presenza di grandi artisti brasiliani, emergenti e affermati, e le loro opere saranno apprezzate in mostre individuali e collettive. Quest’anno il festival ha innovato, portando nel suo campo una Mostra di Libri di Artisti Brasiliani, curata e organizzata da Fabiola Notari, Madame Pagu, José Fujocka e Luciana Molisani (Lovely House).

https://www.medphotofest.com/

Articoli e interviste sui fotografi presenti al festival:

https://www.instagram.com/p/Ckv5gKmotLg/

Locandina Mostra Ralph Oggiano
©Locandina Mostra Ralph Oggiano

RALPH OGGIANO

SALUTI DA NEW YORK
L’arte e il sogno di un pugliese in America.

15 luglio-18 dicembre 2022

Palazzo Martini
Piazza Domenico Albanese – Oria (BR)

Tutti i giorni 9-19,30

Ingresso Gratuito

tel: 0831846535
email: info@comune.oria.br.it

https://www.comune.oria.br.it/vivere-il-comune/territorio/da-visitare/item/palazzo-martini


Una mostra dedicata al fotografo Ralph Oggiano, uno dei ritrattisti più ricercati della prima metà del XX secolo.
Inoltre la presentazione di un documentario sulla sua vita.

 

bambina bionda appesa ad un ramo di un albero
©Emanuela Cherchi

BIFOTO

Festival della Fotografia in Sardegna

Inaugurazione 29 aprile 2022

Sedi Varie Mogoro (OR)

Tutte le mostre di questa edizione e delle precedenti:
visitabili 24 h al giorno

Info programma eventi:
https://www.bifotofest.it/ita/edizione_2022-c858

email: bifestival@tiscali.it


Nell’edizione post Covid-19 della manifestazione, sono le parole del cantautore romano Alessandro Mannarino a fare da filo conduttore: Vivere la vita è una cosa veramente grossa / c’è tutto il mondo tra la culla e la fossa. (…) / E adesso vivi… / Esci di casa! Sorridi! Respira forte! Sei vivo!
Come di consuetudine, infatti, i curatori Stefano Pia e Vittorio Cannas hanno scelto un tema che prende spunto da una canzone del panorama musicale italiano e vuole essere simbolicamente un inno celebrativo a ciò che abbiamo di più prezioso, ossia la nostra esistenza. “Vivere la vita” è, quindi, il leitmotiv che guiderà le fotografe e i fotografi nella loro indagine, celebrando una rinascita prudente ma desiderata e augurando un nuovo umanesimo consapevole e responsabile, dopo il buio della pandemia.

Le mostre sono permanenti e rimangono esposte nelle strade del centro storico di Mogoro fino a quando la loro qualità (stampa e cornice) sia prestigiosa per l’autore e per il BiFoto.

Info e mappa dei luoghi delle mostre:
https://www.bifotofest.it/