MARCHE

piergiorgio branzi iesi opere foto in bianco e nero di bambino mentre fa una capriola in una piazza
©Piergiorgio Branzi

PIERGIORGIO BRANZI – JESI

OPERE

18 novembre 2022-31 maggio 2023

Fondazione Cassa di Risparmio di Jesi
Piazza Angelo Colocci, 4 – Jesi

da Lu. a Do. 9.30-13 e 15.30-19.30

Ingresso Libero

tel. 0731 207523
email: info@fondazionecrj.it


Dal 18 novembre presso le Sale Espositive della Fondazione Cassa di Risparmio di Jesi sarà visitabile a ingresso gratuito la mostra: PIERGIORGIO BRANZI OPERE, organizzata dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Jesi e dal Comune di Senigallia, dedicata al Maestro Piergiorgio Branzi, illustre giornalista e fotografo scomparso il 22 agosto scorso, membro storico del Gruppo Fotografico Misa di Senigallia, di cui fece parte anche Mario Giacomelli. La mostra è un dovuto omaggio a un artista che ha scelto come luogo d’elezione Senigallia e il territorio marchigiano, tanto da diventare cittadino onorario di Senigallia nel 2018, impreziosendo con la sua arte la comunità locale. Un dovuto e sincero ricordo alla memoria di un grande artista del Novecento che il Sindaco di Senigallia Massimo Olivetti, assieme al Presidente della Fondazione Cassa di Risparmio di Jesi Paolo Morosetti, desiderano condividere con la cittadinanza.

https://www.fondazionecrj.it/mostra-dedicata-a-piergiorgio-branzi/

letizia battaglia mostra montegiorgio primo piano di donna con gli occhi chiusi e il volto metà in ombta camicia scura collanina al collo e capelli ricci alle spalle
©Letizia Battaglia

LETIZIA BATTAGLIA

“LA LETIZIA E LA BATTAGLIA”

12-27 novembre 2022

Chiostro di Sant’Agostino
Via Giuseppe Garibaldi – Montegiorgio (Fermo)

Gio. Ve. e Sa. 16-20
Do. 10-12,30 e 15-20

Ingresso Libero


Inaugura al chiostro Sant’Agostino di Montegiorgio (FERMO) il 12 novembre 2022 alle ore 17 la mostra fotografica “La Letizia e la Battaglia”, un percorso espositivo in 30 scatti, tra i più conosciuti di Letizia Battaglia, una delle figure più importanti della fotografia internazionale. La scelta delle fotografie è stata curata da Chiara Fermani, in collaborazione con l’Archivio Letizia Battaglia, l’evento è promosso dal Comune di Montegiorgio e dall’Associazione culturale Worldland, con il patrocinio della Regione Marche, MiC Marche (Ministero della Cultura per le Marche) e Marca Fermana.

https://www.facebook.com/mostraletiziabattagliamontegiorgio

locandina mostra arte e fotografia
©Locandina Mostra

ARTE E FOTOGRAFIA

CONTAMINAZIONI PERENNI
Rassegna espositiva annuale dedicata alla storia della fotografia

22 ottobre-27 novembre 2022

Memo
Piazza Pier Maria Amiani – Fano

Lu. Ma. e Me. 12-19
Gio. Ve. e Sa. 10-19
Do. 15-19

Ingresso Libero


L’ottava edizione di Memo/Fotografia organizzata da Centrale fotografia vuole approfondire il rapporto plurisecolare tra pittura e fotografia. La mostra ARTE E FOTOGRAFIA contaminazioni perenni con le fotografie dello Studio Paci di Fossombrone e i disegni di Maurizia Marconi, a cura di Paolo Talevi e Marcello Sparaventi sarà inaugurata sabato 22 ottobre alle ore 17. Sarà presente l’Assessore alle Biblioteche Samuele Mascarin. Intervengono il professor Claudio Cesarini, il professor Franco Fiorucci, il fotografo Carlo Paci.

http://www.centralefotografia.com/

emanuele scorcelletti creazioni visive uno sguardo sulla settima arte donna ben vestita su autobus pieno di gente che guarda in camera con sguardo intenso
©Emanuele Scorcelletti

EMANUELE SCORCELLETTI

CREAZIONI VISIBILI. Uno sguardo sulla settima arte

30 agosto-11 dicembre 2022

Galleria d’Arte Contemporanea Osvaldo Licini
Piazza Arringo, 7 – Ascoli Piceno

dal 16 settembre (dal 30 agosto al 16 settembre chiusura alle 19):
Ve. 15-18
Sa. e Do. (festivi e prefestivi) 10-13 e 15-18

Biglietto intero: 4€

tel. (+39) 0736 298213; 333-3276129
email: info@ascolimusei.it
https://www.ascolimusei.it/siti-museali/galleria-darte-contemporanea-o-licini/


Inaugurata, martedì 30 agosto, alla galleria “Osvaldo Licini” di Ascoli Piceno, la mostra fotografica di Emanuele Scorcelletti “Creazioni visibili. Uno sguardo sulla settima arte” dell’artista, realizzata con il sostegno della Regione Marche. Formatosi all’Istituto Nazionale di Cinematografia di Bruxelles e impegnato professionalmente per vari decenni a Parigi, Scorcelletti ha collaborato con diversi marchi del lusso e dell’alta moda, da Dior a Chanel, da Lancȏme a Gucci. Gli scatti raccontano in bianco e nero, cercando di mostrarne soprattutto l’aspetto umano, le icone del jet set del cinema e della moda, da Monica Bellucci ad Antonio Banderas, da Nicole Kidman a Penelope Cruz, da David Lynch a Clint Eastwood, da Vincent Cassel a Martin Scorsese, da Giorgio Armani a  Yves Saint Laurent e Karl Lagerfeld, fino al celebre scatto The angel, del 2002, che riprende Sharon Stone sul red carpet della 55° edizione del Festival di Cannes, pubblicato sulla rivista Elle France.
PU.Ra mostra fotografica a Pesaro dettaglio di palazzo circolare a mattoncini con tante piccole finestre rettangolari
©Anton Giulio Onofri

PU.Ra PESARO-URBINO RAZIONALISTA

24 giugno – 23 ottobre 2022
Prorogata fino all’11 dicembre

Palazzo Mosca – Musei Civici
Piazza Vincenzo Toschi Mosca, 29 – Pesaro

da Ma. a Do. e festivi 10-13 e 16-19
Ottobre: da Ma. a Gio. 10-13
da Ve. a Do. e festivi 10-13 e 15.30-18.30

Ingresso con Biglietto Unico Pesaro Musei
Intero 10€

Info riduzioni:
https://www.pesaromusei.it/info-e-biglietti/

tel. 0721 387541
email: pesaro@sistemamuseo.it


PU.Ra (acronimo che si scioglie in ‘Pesaro-Urbino Razionalista’) è una mostra promossa dal Comune di Pesaro, , Fondazione Pescheria, Sistema Museo e dal Liceo Artistico F. Mengaroni, a cura di Marcello Smarrelli, visitabile a Palazzo Mosca – Musei Civici dal 24 giugno al 23 ottobre 2022. Il percorso espositivo si concentra su alcune eccellenze dal patrimonio architettonico di Pesaro, Fano e Urbino, realizzate tra gli anni ‘20 e gli anni ‘40 del XX secolo, oggetto di un attento studio condotto da War (Warehouse of Architecture and Research), attraverso l’obiettivo fotografico di Anton Giulio Onofri.

https://www.pesaromusei.it/mostre/pu-ra-pesaro-urbino-razionalista/

immagine sfocata di uomo e donna di spalle con cappotto lungo che camminano tenendosi la mano
©Emanuele Scorcelletti

EMANUELE SCORCELLETTI

Elegia fantastica. Le Marche tra ricordo e visione

30 aprile-4 settembre 2022
La mostra rimarrà visitabile nella sola sezione Visioni fino al 13 novembre 2022.

Palazzo Pianetti
Via XV Settembre, 10 Jesi (AN)

Biglietto Intero 5€

da Ma. a Do. e festivi 10-19

Info e riduzioni:
http://www.turismojesi.it/it/attrattore/Musei-Civici-di-Palazzo-Pianetti-00001/

tel: 0731 538439 / 342
Cento fotografie che raccontano il profondo legame che Emanuele Scorcelletti ha sempre mantenuto con l’Italia, e in modo particolare con le Marche. Un progetto, a cura di Cyril Drouhet (direttore della fotografia di “Le Figaro Magazine”), che segna il passaggio a un nuovo linguaggio artistico per l’autore, conosciuto soprattutto per le sue immagini dedicate ai più importanti personaggi internazionali del cinema e della moda e premiato nel 2003 dal World Press Photo Contest.