VENETO

Visioni Altre Venezia foto in bianco e nero di donna che esce da una scatola
©Ljdia Musso

VISIONI ALTRE 2022/23 – VENEZIA

Premio Internazionale d’Arte Contemporanea 1^ EDIZIONE

26 novembre 2022-31 gennaio 2023

Galleria Visioni Altre
Campo del Ghetto Novo 2918 – Venezia

tel. +39 349 8682155 – 041 5246039
email: infovisionialtre@gmail.com


Con il Premio Internazionale d’arte Contemporanea – Prima edizione – Visione Altre, associazione senza scopo di lucro, si pone come obiettivo la ricerca e la conseguente valorizzazione di posizioni innovative riguardanti l’arte visiva. L’intento è quello di favorire la ricerca artistica, supportare l’attività creativa, incoraggiare lo sviluppo di idee e opere slegate da condizionamenti di mercato e proporle al pubblico attraverso mostre e pubblicazioni.

http://www.visionialtre.com/premio-visioni-altre-2022/

lee miller man ray foto in bianco e nero della fotografa e modella lee miller con capelli raccolti vestito chiaro di seta mani sui fianchi e segni di trucco sul naso mento e sopracciglia unite
©Man Ray

LEE MILLER – MAN RAY

FASHION, LOVE, WAR.

5 novembre 2022-10 aprile 2023

Palazzo Franchetti
San Marco 2847 – Venezia

da Lu. a Do. 10-18
Chiuso il Martedì

Biglietto Intero 14 €
Info e riduzioni:
https://leemillermanray.it/informazioni/

email: info@leemillermanray.it


L’esposizione, curata da Victoria Noel-Johnson, presenta circa 140 fotografie di Lee Miller di Man Ray, alcuni oggetti d’arte oltre a contributi video nella prestigiosa ed esclusiva sede di Palazzo Franchetti a Venezia dove i visitatori godranno di un percorso che si dipana in un racconto che parte dalla vicenda umana e artistica di Lee Miller, come modella e musa negli anni Venti quando incontra il famoso editore Conde Nast che la rende modella di Vogue, agli anni parigini in cui lavora con il celebre fotografo di moda George Hoyningen-Huene rendendo immortali alcuni suoi scatti, per giungere al cuore dell’esposizione e al rapporto con Man Ray in quel clima irripetibile d’avanguardia con gli amici Max Ernst, Pablo Picasso, Salvador Dalí e  Jean Cocteau che la coinvolse nel suo film surrealista Le sang d’un poète, in cui interpreta una moderna dea d’ispirazione classica.

https://leemillermanray.it/

fotografe villorba foto in bianco e nero di donna per strada con mani sul viso vicino a cartellone di marilyn monroe
©Inge Morath

FOTOGRAFE – VILLORBA

STORIE DI SCATTI
Fotografe. Le protagoniste delle arti visive dal primo dopoguerra ad oggi

5 novembre-18 dicembre

Barchessa di Villa Giovannina
via della Libertà 2 – Carità di Villorba (TV)

da Lu. a Ve. 16-20
Sa. Do. e Festivi 10-20

Biglietto Intero 7€
Visite Guidate:
tel. +393664530826


L’esposizione, a cura di Maria Francesca Frosi e Dionisio Gavagnin, continua la serie “Storie a scatti”, nata come omaggio alla creatività femminile, sia in termini tecnici che tematici. Un’indagine sulla specificità dello sguardo femminile che punta i riflettori sulle conquiste e i contributi che la donna ha apportato alla storia delle arti visive attraverso un centinaio di opere, realizzate da altrettante importanti fotografe, da Tina Modotti a Gerda Taro, da Lisette Model a Diana Arbus e artiste, da Gina Pane a Marina Abramovic, da Ketty La Rocca a Sophie Calle. Organizzata da Mandr.agor.art.

https://mandragorarte.it/

locandina mostra Fabio Zonta Canova e Venezia
©Locandina mostra

FABIO ZONTA

CANOVA E VENEZIA 1822-2022

29 ottobre 2022-5 febbraio 2023

Museo Correr
Piazza San Marco, 52 – Venezia

Tutti i giorni 10-18
orari, biglietti, riduzioni e prenotazioni:
https://correr.visitmuve.it/it/pianifica-la-tua-visita/orari/


In occasione del bicentenario della morte del grande Antonio Canova, lo scultore neoclassico è doverosamente celebrato al Museo Correr con una mostra di fotografie di Fabio Zonta, curata da Andrea Bellieni e Camilla Grimaldi e realizzata dalla Fondazione Musei Civici di Venezia con il sostegno della Venice International Foundation. Il fotografo bassanese presenta in una luce tutta nuova i marmi del Canova, attraverso la lente contemporanea delle sue straordinarie fotografie.

https://correr.visitmuve.it/

divine foto in bianco e nero di primo piano strettissimo dell'attrice Sofia Loren
©Archivio Storico Biennale Venezia

DIVINE

Ritratto d’attrici dalla Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica 1932 – 2018

7 ottobre-31 dicembre 2022

Palazzo Foscolo
via Garibaldi, 65 – Oderzo (TV)

Ma. Me. e Gio. 10-13 e 14.30-18
Ve. e Sa. 10-13 e 14-19
Do. 14-19

Biglietto Intero 2€

email: fondazione@oderzocultura.it


La mostra, realizzata nel 2020 a Forte Marghera dall’Archivio Storico della Biennale di Venezia a cura di Alberto Barbera, viene riproposta ora a Palazzo Foscolo e comprende 92 fotografie divise cronologicamente in quattro periodi, dal 1932 al 1952, dal 1953 al 1967, dal 1970 al 1991 e dal 1993 al 2018 con immagini che raccontano il ruolo delle donne nella storia del Cinema e rievocano la bellezza, il fascino e l’emozione del tappeto rosso.

https://www.oderzocultura.it/divine-la-mostra-fotografica-a-oderzo-cultura/

Robert Capa L'opera 1932-1954 piccolo uomo anziano vestito con gilet nero camicia bianca fazzoletto in testa e pantaloni neri indica con un bastone la strada a soldato accovacciato accanto a lui
©Robert Capa International Center of Photography Magnum Photo

ROBERT CAPA

L’opera 1932-1954

8 ottobre 2022-29 gennaio 2023

Palazzo Rovella
via Laurenti, 8/10 – Rovigo

da Lu. a Ve. 9-19
Sa. Do. e festivi 9-20

Biglietto Intero 6€
Info e riduzioni:
https://www.palazzoroverella.com/mostra/9992/


Robert Capa. L’opera 1932-1954, al Palazzo Roverella, dall’8 ottobre 2022 al 29 gennaio 2023, a cura di Gabriel Bauret, è il nuovo appuntamento con la fotografia internazionale proposto dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Padova e Rovigo, ancora una volta affiancata dal Comune di Rovigo e dall’Accademia dei Concordi. La mostra, che segue per qualità ed originalità quella recente di Robert Doisneau, consta di ben 366 fotografie selezionate dagli archivi dell’agenzia Magnum Photos e ripercorre le tappe principali della sua carriera, dando il giusto spazio ad alcune delle opere più iconiche che hanno incarnato la storia della fotografia del Novecento.

l'italia di Magnum da robert capa a paolo pellegrin due ragazzi appoggiatiad una ringhiera con facce tristi con alle spalle molta gente che partecipa a festa di paese con tante luci appese per la strada
©Ferdinando Scianna/Magnum Photos

L’ITALIA DI MAGNUM

DA ROBERT CAPA A PAOLO PELLEGRIN

8 ottobre 2022-5 febbraio 2023

Palazzo Vescovile
Via del Seminario, 19 – Portogruaro (VE)

da Ma. a Gio. 14.30-18.30
Ve. 14.30-19.30
Sa. Do. e festivi 10-19

Biglietto Intero 10€

tel. 0421 564136
email: info@palazzovescovile.it


Il Palazzo Vescovile di Portogruaro presenta, dall’8 ottobre 2022 al 5 febbraio 2023, la mostra “L’Italia di Magnum. Da Robert Capa a Paolo Pellegrin”, una straordinaria carrellata di oltre cento immagini che raccontano la cronaca, la storia e il costume del nostro paese negli ultimi 70 anni. Un progetto che porta, per la prima volta in città, i grandi fotografi dell’agenzia fotografica Magnum Photos, fondata a New York nel 1947, un’iniziativa di respiro internazionale che intende promuovere e valorizzare la Città di Portogruaro e l’intero territorio della Venezia Orientale. A cura di Walter Guadagnini con Arianna Visani, patrocinio della Regione del Veneto, organizzata dal Distretto Turistico Venezia Orientale con SUAZES, la collaborazione di Magnum Photos e Camera – Centro italiano della fotografia di Torino.

https://veneziaorientaledistrettoturistico.it/italiadimagnum/

Ron Galella Paparazzo Superstar jakie Kennedi con maglia scura e pantaloni bianchi che cammina per strada inseguita dal fotografo Ron Galella
©Getty Images Ron Galella

RON GALELLA

PAPARAZZO SUPERSTAR

7 ottobre 2022-29 gennaio 2023

Palazzo Sarcinelli
via XX Settembre, 132 – Conegliano (TV)

da Me. a Ve. 10-13 e 15-18
Sa. Do. e festivi 10-19

Biglietto Intero 12 €

email: info@paparazzosuperstar.com
tel. 335 789 9669

Tutte le info e riduzioni:
https://www.simebooks.com/pages/ron-galella-paparazzo-superstar-il-fotografo-delle-stelle


Ron Galella, Paparazzo Superstar è la prima retrospettiva mondiale di Ron Galella, il più famoso paparazzo della storia della fotografia. La mostra riunisce oltre 180 ritratti di celebrità, attori, musicisti e artisti degli anni ’60, ’70, ’80 e ‘90, selezionati tra i più di 3 milioni di scatti che compongono l’immenso archivio del fotografo. Il percorso espositivo ci accompagna dietro le quinte della fama, alla ricerca di reazioni ed emozioni immediate e genuine.
A cura di Alberto Damian.

Anton Corbijn primo piano in bianco e nero di Mick Jagger con parrucca nera riccia orecchini pendenti trucco collana e maglia di pizzo trasparente nera
©Anton Corbijn

ANTON CORBIJN

STAGED

5 ottobre 2022-29 gennaio 2023

E.ART.H. Eataly Art House
Via Santa Teresa, 12 – Verona

da Ma. a Do. 12-20
Gio. 12-22

Biglietto Intero 10€
Info e riduzioni:
https://eatalyarthouse.it/biglietti/

email: info@eatalyarthouse.it


“Staged” (costruito, messo in scena) mette l’accento sui processi di costruzione dell’immagine che caratterizzano l’opera di Anton Corbijn (Strijen, Olanda, 1955). Il percorso espositivo presenta una selezione di immagini tratte da due sorprendenti serie fotografiche di impronta concettuale e si completa poi con l’affascinante paesaggio umano collezionato da Corbijn nel corso di una carriera quarantennale. Maestro del ritratto, il fotografo è conosciuto soprattutto per lo straordinario lavoro di documentazione umana condotto nel corso degli anni, che l’ha portato a essere il biografo visivo delle più grandi stelle del panorama musicale internazionale, del cinema e dell’arte contemporanea. A cura di Walter Guadagnini.

https://eatalyarthouse.it/arthouse/anton-corbijn/