SICILIA

gruppo di suore che ridono e ballano facendo ruotare le vesti
©Giuseppe Leone

RAGUSA FOTO FESTIVAL 2022

X Edizione – Armonia

21 luglio-28 agosto 2022

Sedi Varie – Ragusa

Info mostre e sedi:
https://www.ragusafotofestival.com/mostre

email: info@ragusafotofestival.com


Al via il Ragusa Foto Festival con mostre, incontri, laboratori e letture portfolio.
Il Festival si distingue per il sostegno ai giovani autori e per l’attenzione al territorio, la Sicilia e alle questioni che interessano l’area mediterranea.
Prodotto da “Antiruggine”.

https://www.ragusafotofestival.com/

uomo visto dall'alto vestito e truccato da pinocchio nero sdraiato su letto di arance
©Raffaello De Vito

RAFFAELLO DE VITO

NERO PINOCCHIO

17 luglio-18 agosto 2022
Inaugurazione 16 luglio h. 19,30

L’A/telier
Via Pizzo, 42 – Modica (RG)

Per appuntamento:
tel: +41 78 880 71 74
email: sipione@bluewin.ch


La nostra fiaba, così come le vicende di sopraffazione e violenza che troppo spesso accompagnano l’integrazione dei migranti di ogni terra, in ogni epoca, sono la chiave di lettura di questo frammento di “Nero Pinocchio”.
Raffaello De Vito

https://www.facebook.com/atelierviapizzo/photos/109037188454163

foto in bianco e nero sfocata di mano di uomo fra l'erba alta che sta per afferrare con due dita una piccola farfalla
©Umberto Verdoliva

ESTATE FOTOGRAFIA 2022

BIENNE – Autori in bianco e nero

16 luglio-18 agosto
Inaugurazione 16 luglio h. 18

Palazzo Montalto
Via dei Mergulensi, 4 – Siracusa

da Lu. a Sa. 10-12 e 17,30-20

Ingresso Gratuito

Programma e Info:
https://www.fototecasiracusana.com/estate-fotografia-6

tel: 347 421 8241
email: fototecasr@gmail.com


L’appuntamento di Estate Fotografia, l’annuale rassegna fotografica a cura della Fototeca Siracusana, giunta alla sesta edizione, intende celebrare la fotografia in bianco e nero. Con Bienne, il titolo guida della rassegna contiene in sé una dichiarazione d’intenti, una precisa scelta tematica con cui omaggiare il linguaggio primigenio della fotografia. Diciotto autori per un lungo viaggio dentro la fotografia in bianco e nero. Diverso è lo stile, il linguaggio, la tenacia; diversa è l’ossessione che nutre le loro ambizioni, la loro strada. Questo è il segno che solo con una pluralità di voci si può produrre un ventaglio di emozioni, di sensazioni.

https://www.fototecasiracusana.com/fotografiaimperfetta-cicozzetti

Enorme palazzo nella nebbia quasi completamente distruttoe sulla strada alcuni uomini che trascinano dei carretti
©Begoña Zubero

BEGONA ZUBERO

NEEEV. Non è esotico, è vitale.

25 giugno-6 novembre 2022

Fondazione La Verde La Malfa – Parco dell’Arte
via Sottotenente Pietro Nicolosi, 29 – San Giovanni La Punta (CT)

Visite su prenotazione – Ingresso a pagamento
Per info:
Tel. 0957178155 | +39 3385078352
email: info@fondazionelaverdelamalfa.com


 

Originaria di Bilbao, Begoña Zubero in questa sua personale presenta diciotto fotografie di grande formato, che ne attestano non soltanto il grande talento, gratificato negli anni da una lunga serie di pregevolissimi eventi espositivi, ma costituiscono l’ultima tappa di un percorso artistico che, fin dagli esordi, l’ha vista definire ed approfondire una fotografia a tesi, contraddistinta da una tecnica, formale ed estetica, ineccepibile in cui la documentazione e la ricerca hanno consentito di dare vita a rappresentazioni di grande intensità intellettuale.
A cura di Giorgio Agnisola.

http://www.fondazionelaverdelamalfa.com/

dettaglio di massa d'acqua con oggetti rosa e gialli sul fondo
©Claudio Koporossy

CARLO GAVAZZENI RICORDI e CLAUDIO KOPOROSSY

“Tra realtà e creazione, immaginando isole”

20 giugno-4 novembre 2022

Ex Chiesa di Santa Caterina
Castello di Lipari – (ME)

da Lu. a Sa. 9-18,30
Do. e festivi 9-13

Biglietto Intero 10€


A Lipari, fra le candide navate dell’ex Chiesa di Santa Caterina nel complesso monumentale del Castello, fino al 4 novembre 2022 andrà in scena la “scrittura di luce” di due maghi dell’obiettivo. Sono Carlo Gavazzeni Ricordi e Claudio Koporossy con “Tra realtà e creazione, immaginando Isole”, mostra a cura dello scrittore e poeta marocchino Tahar Ben Jelloun e di Paola Di Giammaria, storica dell’arte e responsabile della fototeca dei Musei Vaticani.

primo piano di ragazzo indiano pensieroso con mascherina nera sul volto
©Saro Di Bartolo

THE FACES OF INNOCENCE

Mostra permanente
dall’11 giugno 2022

Istituto comprensivo “Don Evasio Ferraris”
Via Elio Vittorini, 41 –  Misilmeri (PA)

dalle 9 alle 12.00 in piccoli gruppi

Ingresso Gratuito


L’iniziativa, promossa dalla Besharat Arts Foundation, nasce dalla volontà di usare la fotografia per stimolare curiosità, riflessioni e occasioni di confronto tra i ragazzi sfruttando la straordinaria intensità degli scatti di alcuni fra i più noti e apprezzati fotografi contemporanei, Simon Lister, Saro Di Bartolo, Hartmund Schwarzbach.
Queste meravigliose foto rappresentano volti e situazioni dei bambini di tutto il mondo, rappresentativi di contesti culturali, sociali e geografici molto distanti fra loro e per questo in continuo dialogo. 60 grandi foto hanno invaso la scuola con l’obiettivo di inserire i bambini all’interno di quel dialogo e metterli in contatto con le questioni globali che quegli scatti portano con sé. In un momento storico in cui il contatto con l’altro e le relazioni sociali sono estremamente fragili anche fra persone vicine, diventa fondamentale riscoprire l’empatia verso coloro che ci sembrano lontanissimi, con l’obiettivo di formare una generazione futura che sia solidale in senso globale.

https://www.secondocircolomisilmeri.edu.it/larte-a-scuola-the-faces-of-innocence/ 

foto divisa in tre con bagnanti nel mare
©Franco Ferro

FRANCO FERRO

YESOD

10 giugno-10 settembre 2022

Galleria Massimo Ligreggi
Via Indaco, 23 Catania

da Ma. a Ve. 15-19
Sa. su appuntamento

tel: + 393293557138
email: info@massimoligreggi.it


 

Sono due le serie fotografiche esposte nello spazio della galleria: tre terzine di trittici cui seguono sette immagini in formato panoramico. Apparentemente simili per soggetto, ma diverse per formato, giustapposizione e cromia.

https://www.massimoligreggi.it/exhibition/yesod/

ritratto di Frida Kahlo con capelli raccolti e collana di perle in bocca
©Lucienne Bloch

FRIDA KAHLO RITRATTO DI UNA VITA

8 giugno-30 settembre 2022

Museo d’Arte Contemporanea “Ludovico Corrao”
Via Segesta – Gibellina (TP)

da Ma. a Do. 9,30-13,30 e 16-20
Biglietto Intero 12 €

tel: (+39) 0924 524882
info@macgibellina.it


 

La mostra, che raccoglie circa 150 fotografie originali, racconta la straordinaria vita di Frida Kahlo (1907-1954)  immortalata negli scatti di alcuni dei più grandi fotografi del suo tempo, molti dei quali sono poi diventati dei miti della fotografia, come Imogen Cunningham, Edward Weston, Nickolas Muray, Lucienne Bloch, Leo Matiz e Nickolas Muray.

https://www.macgibellina.it/news-eventi/news/frida-kahlo-ritratto-di-una-vita