uomo davanti a cartellone pubblicitario con donna che scatta fotografia

PAOLO GASPARIN

“Da Gorizia alle Ande”

Prorogata fino al 21 gennaio 2022
STUDIOFAGANEL
Viale XXIV Maggio, 15/C Gorizia
da Lunedì a Venerdì 16.00-19.00
Sabato mattina su appuntamento
tel:  0481 81186
email:  studiofaganel@gmail.com
https://www.studiofaganel.com/contatti/


Sono esposte 33 fotografie in bianco e nero, datate dal 1953-54 al 2017, disposte in una grande composizione, chiamata fotomurales dall’autore. I fotomurales sono tipici negli allestimenti di Gasparini che li ritiene, insieme ai fotolibri e agli audiovisivi, importanti e in grado di moltiplicare le possibilità espressive permesse dalle singole immagini. Nelle fotografie luoghi e persone registrati nei diversi andirivieni tra i due mondi del fotografo: quello italiano, dell’origine e dei ritorni, e quello sudamericano, della residenza, del lavoro e dell’impegno.

In mostra ci sono anche due fotografie a colori che rappresentano due luoghi del territorio locale rilevanti per l’artista, sul piano personale, un gelso di fronte lo studio dell’amico Sergio Altieri, e sul piano collettivo, il Sacrario Militare di Redipuglia, entrambe della fine degli anni ‘70.

La mostra presenta ed espone anche tutte le poesie in lingua originale dei due autori coinvolti nel progetto editoriale, Alejandro Sebastiani Verlezza (Caracas, Venezuela) e Francesco Tomada (Udine, Italia). Talvolta interviene anche Gasparini, che usa entrambe le lingue, così si viene a determinare un vero e proprio dialogo a tre voci.

https://www.studiofaganel.com/da-gorizia-alle-ande-paolo-gasparini/