venice photo lab freedom foto a colori di giovane donna con vestito lungo rosso scuro con colletto e polsini bianchi, capelli corti alle spalle castani con frangetta mani lungo i fianchi e sguardo sognante, in posa dietro muro bianco con pareti decorate in rilievo e ombre

VENICE PHOTO LAB

MOSTRE TERMINATE

“FREEDOM”

14-23 ottobre 2022

Uni.S.Ve.
Dorsoduro 3077 tra Campo San Barnaba e Campo Santa Margherita – Venezia

Per info contattare su profilo istagram:
https://www.instagram.com/venicephotolab/


È possibile spiegare la libertà? O possiamo solo respirarlo e accettarne il mistero? Libertà come coraggio, tenacia. Interno. Esterno. Libertà-ali-libertà-scudo, libertà come rifugio. La libertà di pensare, di denunciare apertamente l’ingiustizia, di muoversi o di restare, di guarire, di amare, di partecipare al tempo presente. La libertà è un diritto: quando, in quali circostanze? La libertà di esprimersi, di utilizzare i propri talenti, di sperare, di credere, di chiedersi: cosa ci rende veramente liberi? Libertà dalle paure, dai fantasmi, dalle guerre. Se fosse un suono o un odore, quale sarebbe? La libertà è una nostalgia? Se fosse un colore, quale? Caldo o freddo? Piazza affollata o solitudine? Che cos’è, cosa significa veramente libertà? Abbiamo rivolto questa domanda alla Fotografia, che ha spesso sfidato lo storytelling comunemente accettato per elaborare una nuova rappresentazione della realtà. La quarta edizione del Venice Photo Lab, organizzata da LAB77 APS, propone un ampio approfondimento sul tema attraverso immagini vibranti che catturano, emozionano, fanno pensare. La mostra espone l’opera di sessanta artisti da tutto il mondo, alcuni dei quali premiati a livello internazionale, tra cui Paolo Verzone ed Eric Lafforgue.

https://www.venicephotolab.it/